FANDOM


Alex Denton è un clone di JC Denton e, per estensione, Paul Denton. Questo fa di lui il terzo dei fratelli Denton.

Contesto

Prime fasi

Alex è molto probabilmente nato nel 2047, prima che la Majestic 12 avesse perfezionato l'accelerazione della crescita nell'Area 51. A seguito del Collasso, Alex abitava con i suoi genitori adottivi nella Vecchia Chicago (la Nuova Chicago è un'enclave della OMC). Nella sua gioventù, Alex si è arruolato nell'Accademia Tarsus. I genitori adottivi di Alex vengono uccisi nel 2072, quando i Paladini della potente fazione dei Cavalieri Templari attaccano Chicago. Alex scappa con un elicottero della Tarsus a Seattle, insieme ad altri apprendisti, e alcuni membri rimanenti del personale.

2072

Nell'Accademia Tarsus di Seattle, Alex incontra Klara Sparks, Leo Jankowski, e la compagna di classe Billie Adams. Quando i Cercatori dell'Ordine irrompono nella struttura Tarsus, ad Alex viene spiegata da Billie la strada verso il laboratorio nascosto nell'Accademia, che ospita scienziati della ApostleCorp e delle biomod. Alex finalmente lascia la struttura e viene contattato dalla Chiesa dell'Ordine e dall'OMC (Organizzazione Mondiale del Commercio), le due fazioni prevalenti. Ad Alex viene dapprima chiesto da Billie di indagare nell'appartamento della scienziata dell'ApostleCorp, Leila Nassif, nella Seattle alta; poi gli viene ordinato dall'Alta Augure dell'Ordine, Lin-May Chen, e dal Capitano della divisione dell'OMC, Donna Morgan, di andare nella Seattle bassa con l'Inclinatore, a trovare un pilota che lo porti presso la Mako Ballistics. Alla sede della Mako Ballistics, ad Alex viene ordinato da Morgan di investigare la fabbricazione di un'arma potente chiamata Mag Rail, che viene usata dai Templari. Dopo che Denton ottiene il prototipo della Mag-Rail, scopre che la dottoressa Nassif è partita per Cairo, e gli viene chiesto di seguirla lì.

Al Cairo, Alex risolve il contagio dei naniti, ed è incaricato da Donna Morgan di distruggere la serra di Nassif, che serve a fornire cibo agli affamati, fatto di cui la OMC è indifferente. Alex incontra il leader dell'Ordine, il "Luminon" Saman, nella Chiesa dell'Ordine a Cairo. Billie sta con Saman, rivelando che si è alleata con i Templari. Alex indaga sull'attività del Templari nell'Arcologia di Cairo, e si fa strada verso l'Accademia Tarsus del Cairo, anch'essa attaccata dai Templari. Alex eventualmente trova la dottoressa Nassif nell'impianto ApostleCorp della città, e scopre che il gestore dell'edificio, Paul Denton, è stato rapito. Lin-May Chen ordina ad Alex di uccidere Leila Nassif, e se si obbedisce all'ordine impartito, si entra in lotta con Klara Sparks, che ora lavora per la OMC.

Ad Alex viene poi dato l'ordine di andare a Treviri, in Germania, dove incontrerà il leader dell'edificio locale dell'ApostleCorp, Tracer Tong. Tong rivela che la fusione di JC Denton con Helios era instabile, e JC avrebbe dovuto esser messo in animazione sospesa in Antartide. Lui rivela anche le intenzioni di ApostleCorp (la biomodifica dell'umanità) e il suo fondatore (Paul Denton), e va avanti spiegndo la tecnologia di infusione dei biomod, la chiave della biomodificazione di massa, la quale è stata testata da Paul su se stesso, ma rigettata dal suo organismo. Paul si è dovuto congelare per salvarsi la vita, ed è stato rapito dai Templari. Tong dà ad Alex un'infuso di biomod perfezionata, che il suo corpo accetta.

Alex poi va alle rovine della Porta Nigra, e trova Chad Dumier (il titolare dell'OMC), e Nicolette DuClare (Sua Santità nella Chiesa dell'Ordine), dopo averla salvata dai Templari. Loro rivelano di essere i capi degli Illuminati, e le due fazioni che comandano sono solo pedine per la dominazione del mondo. Dumier e DuClare cercano di convincere Alex che la loro dirigenza è preferibile agli obiettivi di ApostleCorp. Alex poi trova Nassif nella sede ApostleCorp della città (se è rimasta viva al Cairo), che rivela che Alex è il clone di JC e Paul. Alex scopre da un Grigio che lavora nell'edificio, così come da Tracer Tong, che c'è un portale che conduce direttamente in Antartide, che solo le persone che hanno preso l'infuso di biomod possono accedere. Tong supplica Alex di salvare JC da Billie, in missione per ucciderlo. Alex non ha altra scelta che obbedire.

In Antartide, Alex usa la sua architettura di biomod per completare la fusione tra JC e Helios, che rianima JC dal coma. In uno dei ricordi di JC (Alex ha dovuto percorrere una serie di sue memorie per riparare la fusione), Alex incontra Billie. A questo punto, Alex può scegliere se uccidere Billie o lasciarla viva (così da farla tornare a Liberty Island). Quando Alex riesce a togliersi di torno Billie e risistema JC, quest'ultimo si sveglia e spiega esplicitamente i suoi piani ad Alex. Poi ordina ad Alex di tornare al Cairo per salvare Paul. Alex scopre da JC che Ava Johnson (uno dei due piloti di Alex) in realtà è un costrutto di intelligenza artificiale, il cui scopo era di recuperare JC all'Area 51 dopo che ne fu uscito nel 2052 (visto che il suo pilota non era disponibile), ma non ne ha mai avuto l'occasione, quindi si è interessata ad Alex. Al Cairo, Alex viene ricattato da Dumier, e apprende che Klara Sparks è tenuta in ostaggio da non altri che Donna Morgan, a cui è stato detto degli Illuminati e ha accettato la situazione (diversamente da Lin-May Chen). Alex ha la possibilità di salvarla o di lasciarla morire. Poi viene a contatto con tutte e tre le fazioni (Illuminati, Templari e ApostleCorp) nell'Arcologia. Saman ordina ad Alex di dargli il proprio sangue (che verrà usato per sradicare i potenziamenti e le biomod), JC gli ordina di rianimare Paul e Dumier ordina di tagliare il supporto vitale di Paul. Con ogni azione che si è scelta si verrà affiliati con una delle fazioni, sebbene si resta sempre liberi più tardi di cambiare parte.Alex viene portato in seguito a Liberty Island, e viene messo in mezzo ad uno scontro tra tutti e tre i gruppi, e anche il collettivo di IA, gli Omar. Alex si fa strada verso le rovine del Quartier Generale dell'UNATCO, dove trova il fulcro del Protocollo di Aquino (responsabile della centralizzazione delle comunicazioni globali venti anni fa). Alex è incaricato da ciascuna delle tre fazioni di impostare il Protocollo per il loro uso. Qualunque fazione Alex scelga di supportare (configurando Aquino tramite un menù) sarà quella con cui ci si alleerà nel finale.

Curiosità

  • Alex è l'unico protagonista della serie Deus Ex che non indossa occhiali da sole.
  • Alex è il protagonista più giovane della serie Deus Ex.